0

Nuovo tunnel di battuta per il Baseball Club Fossano

Dicembre 15th, 2017
E' stato inaugurato domenica 10 dicembre il nuovo tunnel di battuta ...
0

Seconda giornata della Winter Ball Cup 2017

Dicembre 15th, 2017
Domenica 17 dicembre  è in programma la seconda giornata di gare ...
0

La cronaca della quinta giornata della Western League

Dicembre 15th, 2017
Quinta giornata di Western League disputata nel palazzetto dello ...
0

Crocetta, una automedica per Gianni

Dicembre 14th, 2017
In occasione della cena sociale del 16 dicembre che si terrà presso ...
0

Oltretorrente, il 2017 si è concluso con la classica cena

Dicembre 14th, 2017
Nella splendida cornice del teatro “Al Parco” si è svolta nei giorni ...
0

Giuseppe Mazzanti alla Fortitudo Bologna per la stagione 2018

Dicembre 14th, 2017
Grande colpo per la società biancoblu che si assicura le prestazioni ...
0

Secondo arrivo dalla Bundesliga per il San Marino

Dicembre 08th, 2017
Il secondo arrivo di dicembre in casa T&A è Thomas De Wolf, che ...
0

Robin Penoyer head coach delle Thunders

Dicembre 08th, 2017
La società Castellana dopo un ottimo campionato in massima serie, con ...
0

Skatch Boves, Camilla Pellegrino vince il premio 'Studio e Sport 2017'

Dicembre 08th, 2017
Giovedì 7 dicembre Camilla Pellegrino è stata premiata dal Presidente ...
0

San Marino ufficializza l'arrivo di Juan Martin per la stagione 2018

Dicembre 04th, 2017
A dicembre, con la stagione ancora lontana, il San Marino Baseball ...
0

Rovigo, grande affluenza alla Serata delle Medaglie

Dicembre 03rd, 2017
Il mondo del batti e corri rodigino non smette mai di stupire. Nella ...
0

L'Euroacque Piacenza conclude la stagione 2017

Dicembre 03rd, 2017
Nella splendida cornice dell'Auditorium S.Ilario, l'Eurocque Baseball ...
0

23° Memorial Luca Vitali - Trofeo Giovani Marmotte

Dicembre 03rd, 2017
Torna puntuale la tradizionale kermesse invernale di ...
0

Andrea Mazzoni è il nuovo tecnico del Crocetta

Novembre 30th, 2017
Andrea Mazzoni torna a guidare la Farma. L’ultima stagione da manager ...
0

Oltretorrente, Daniele Saccò è il nuovo manager della squadra di serie B

Novembre 30th, 2017
Il Gruppo Oltretorrente è lieto di comunicare l’ingaggio come manager ...
0

Dopo Ambrosino, anche Federico Giordani approda a Nettuno sponda Academy

Novembre 29th, 2017
Ancora un importante movimento di mercato per il Città di Nettuno ...
0

Paolino Ambrosino ritorna a Nettuno

Novembre 29th, 2017
Ambrosino ritorna nella sua città dopo quattro bellissime stagioni ...
0

Gruppo Oltretorrente, 28o Torneo Unicef

Novembre 29th, 2017
L’associazione polisportiva giovanile dilettantistica Parma 2001, ...
0

Il VI premio Doriano Donnabella va a Carlo Passarotto

Novembre 26th, 2017
Il Consiglio del Milano, in base ai voti giunti da soci e amici del ...
0

Calendario Collecchio Baseball Softball 2018

Novembre 26th, 2017
La società Collecchio, in occasione della cena di fine stagione, ha ...

Al via la Indoor League 2017/2018

Manca poco alla partenza della 2° edizione della  Indoor League, che anche quest’anno si divide in 5 categorie: Minibaseball/Minisoftball, Under 12 baseball, Under 13 softball, Under 15 baseball e Under 16 softball.

Saranno 48 le squadre provenienti da 22 società. Il torneo che si svolgerà in Lombardia comprende anche formazioni che provengono dal Piemonte, dalla Liguria e dall'Emilia Romagna. La manifestazione è organizzata, come nella passata edizione, dalla società A.S.D. Bulls Rescaldina con il patrocinio del  Comune di Rescaldina e dell’Associazione Società Sportive Rescaldinesi.

L’evento vuole essere il fiore all'occhiello del movimento del baseball e del softball in Lombardia.  

Coinvolgendo 13 differenti comuni sparsi sul territorio regionale (e con una giornata di gare prevista a Novara) il Comitato Organizzatore vuole infatti promuovere sul territorio lombardo i nostri sport e offrire l’occasione di vedere e praticare le nostre discipline anche durante il periodo invernale.

La kermesse inizierà ufficialmente domenica 12 novembre nei palazzetti di Rescaldina (Under 13 softball) e Bovisio Masciago  (Under 16 softball e Under 12 baseball), mentre il Minibaseball/Minisoftball nella medesima data partiranno dai palazzetti di Nova Milanese e Bollate.

Le finali per tutte le categorie sono previste nel mese di marzo e saranno le Under 16 softball ad aprire le danze  domenica 11 marzo presso i campi da gioco del Bollate softball.
Domenica 18 marzo sarà invece la volta delle categorie Under 13 softball e Under 12 baseball, mentre la conclusione del torneo sarà affidata alle categorie Minibaseball/Minisoftball e Under 15 baseball domenica 25 marzo.

Si è concluso domenica 22  il "2° Torneo Freesby Yup" di softball categoria under 13 dedicato alla memoria di Fulvia Pavone, storica seconda base del Softball Sanremese scomparsa tre anni or sono.

Due giorni intensi di gioco che si sono aperti con il play ball (lancio d'inizio) sabato 21 alle 9,30 del vicesindaco Costanza Pireri; 6 le squadre in campo che hanno giocato 16 partite  in totale. 

Domenica 22  alle 15.30 si sono giocate le finali  in contemporanea sui tre campi allestiti per l'occasione  sul campo di baseball di Pian di Poma. La finale per il quarto posto è stata vinta dalle ragazze Pink della Softball School di Sanremo contro lo Junior Parma; quella per il terzo posto è stata invece vinta dalle piemontesi de La Loggia che hanno avuto la meglio sulle pari età  del Saronno.

Vincitrici del torneo, come lo scorso anno, le atlete del Bollate che hanno sconfitto le atlete dell'Old Parma con il punteggio di 4 a 0.

Alla fine degli incontri la premiazione, che è stata una vera e propria festa, sul campo, sotto un bel sole, con premi per tutte  le squadre partecipanti e premi individuali. Presenti per il comune di Sanremo l'assessore allo sport Eugenio Nocita, l'assessore alla viabilità Giorgio Trucco ed il consigliere comunale  Mario Robaldo e per il Coni Carlo Borella.

Preziosa anche quest'anno la presenza della LILT nella persona della signora Maria Teresa Dondi che ha donato a tutte le ragazze il fiocchetto rosa simbolo della prevenzione dei tumori femminili e ha inoltre donato uno zainetto rosa alle ragazze dello junior Parma, la squadra più "giovane" (sono al loro primo anno di attività). Importante questo intervento per sensibilizzare le ragazze ad un corretto stile di vita che vede proprio nello sport un importante alleato.

Presenti anche le sorelle di Fulvia Pavone, Tiziana e Cristina che hanno premiato la squadra vincitrice.

L'appuntamento è per il prossimo anno, per la terza edizione del torneo.

Il Softball in Valmarecchia non conosce soste e il campo in questo fine settimana (25-27 agosto) si anima con un Torneo Under 21 di Softball - Trofeo IVS DiaboliKa al quale hanno aderito 5 squadre. Oltre le Piranhas, padrone di casa, le Bulls Rescaldina di Rescaldina (MI), la Castionese di Castions di Strada (UD), il Macerata e le Pantere di Lucca. Saranno 3 giorni intensi di softball juniores. Play ball domani mattina, venerdì alle 10:30 quando si incontreranno la Valmarecchia ed il Macerata. Subito nel primo pomeriggio le Bulls Rescaldina contro le Pantere Lucca ed a seguire altri 3 incontri.

Piranhas 2La novità, per il torneo, è che si giocherà anche in notturna.

Venerdì 25 agosto
01 10:30 Valmarecchia vs Macerata
02 14:30 Bulls Rescaldina vs Pantere Lucca
03 16:30 Macerata vs Castionese
04 18:30 Castionese vs Bull Rescaldina
05 20:30 Pantere Lucca vs Valmarecchia Sabato

Sabato 26 agosto
06 09:00 Valmarecchia vs Bulls Rescaldina
07 11:00 Pantere Lucca vs Castionese
08 14:30 Macerata vs Pantere Lucca
09 16:30 Bulls Rescaldina vs Macerata
10 18:30 Castionese vs Valmarecchia
11 20:30 squadra 4° class. vs squadra 5° class. (5° posto)

Domenica 27 agosto
10:00 vincente gara 11 vs 3^ Finale 3° - 4° posto
15:00 1^ classifica vs 2^ Finale 1° - 2° posto

Piranhas 3Da lunedì 28 agosto inizierà il 2° Torneo "Slow Pitch in Valmarecchia" con la partecipazione di 6 formazioni locali: la 5th Strada, fresca vincitrice del Torneo Provinciale 2017, gli Angels, i Barbagianni, i Margaritas, i Red/Corsari/Tigers e i Piranhas/Falcons. Play ball alle ore 20:30 al campo di Villa Verucchio con Piranhas/Falcons contro Margaritas e a seguire Barbagianni contro Angels. Tutti i lunedì e diversi mercoledì fino al 4 ottobre quando si giocheranno le finali per i primi posti.

Il Week-end successivo (2 settembre) verrà ospitata la semifinale del campionato italiano di A2 e 3 formazioni si contenderanno i posti per i play off per la promozione in ISL. Il Montegranaro, Tecnovap Verona e Monzesi New Bollate cercheranno di staccare il biglietto per giocarsi la promozione.

E ancora il 9 di settembre si giochera il concentramento cadette softball per guadagnarsi un posto nel girone di finale del campionato italiano. Forlì (dove quest'anno hanno giocato le Piranhas Valmarecchia), il Collecchio ed un'altra formazione che uscirà fuori da un girone di qualificazione duelleranno dalle ore 14:00 a seguire.

Sul fronte della seie B, invece, è stato finalmente ufficializzata la classifica del girone Marche dove le Piranhas sono risultate vincitrici. Ora le aspetta sabato 2 a Saronno un girone di qualificazione, superato il quale, chi lo vincerà, accederà ai play off per la promozione in A2. Le altre squadre che contenderanno alle Piranhas la vittoria, sono la Castionese e la Sicily United Softball.

Dal 21 al 26 agosto la Poderi dal Nespoli Forlì sarà a Caserta per disputare la 26ma edizione della Coppa Coppe di softball. Per la società romagnola si tratta della ottava presenza nella seconda manifestazione continentale: sommando le nove partecipazioni alla Coppa Campioni, fanno diciassette volte in Europa, cifra che non ha eguali tra gli altri club di softball italiani (il secondo per presenze è Bollate, a quota dieci). Durante questo tempo, la società romagnola si è messa in bacheca otto trofei (tre coppe Campioni, cinque coppe Coppe) e non ha mai fatto peggio del terzo posto, e anche questo è un primato nel panorama italiano.

Hyland SierraLa manifestazione ha luogo sul diamante di Caserta, ed è organizzata dalla società maltese Mediterraneo Softball Team. Una spiegazione articolata richiederebbe troppo spazio: in sintesi, si parte da un accordo tra le Federazioni di Baseball e Softball di Italia e Malta per equiparare gli atleti delle rispettive nazionalità, e si arriva all'ex presidente del Caserta Softball che organizza una squadra composta da atlete italiane (di Caserta appunto, ma non solo), la chiama Mediterraneo Softball, la affilia alla Federazione di Malta, e come rappresentante maltese la iscrive alla Coppa Campioni 2016 (poule B) e quest'anno alla Coppa Coppe.

Al torneo sono iscritte dodici formazioni, e tra una fase e l'altra ogni squadra giocherà almeno 10/11 gare. La Poderi dal Nespoli per l'occasione ha rinforzato la rosa e parte con ambizioni elevate, come tutte le volte in cui ha avuto l'onore e l'onere di misurarsi nelle competizioni europee. Non sarà al completo perché Montanari è indisponibile almeno fino a settembre, e questo significa rinunciare al miglior battitore italiano. In esclusiva per la Coppa però si aggiungeranno quattro volti nuovi: la statunitense Sierra Hyland, la portoricana Karla Claudio, l'emiliana Elena Chiesa e l'italiana del New Jersey Maria Lacatena.

ELENA CHIESA CATCHER** Elena Chiesa **
Cresciuta nel Collecchio, è un ricevitore bravo a difendere il piatto, e sa dare un buon contributo in battuta, dove è paziente e sa aspettare il lancio "giusto".

** Karla Claudio **
Lanciatrice portoricana, destra, ha giocato a South Florida prima di approdare l'anno scorso nel campionato italiano con Caronno. Nella corrente stagione, in pedana ha una media pgl di 0,64, tiene i battitori avversari a .145 di media, si avvicina ai 10 strike out a partita. Nel box batte .447 e ha quasi .600 di arrivi in base (guadagna molte basi su ball). Quando non lancia gioca interno, anche qui con ottimi risultati.

** Sierra Hyland **
Nella Ncaa è stato un lanciatore di livello altissimo; finito il college, nel maggio scorso è stata la quarta scelta assoluta della Lega Pro, firmando per Chicago. Si tratta di un pitcher destro dalla palla veloce e dai grandi effetti, capace di macinare tanti strike out. E' anche un ottimo attaccante, .352 di media quest'anno e oltre 40 punti battuti a casa, pochi strike out subiti e molte basi ball ricevute.

** Maria Lacatena **
Italo americana, grazie al passaporto italiano ha trovato spazio nel nostro campionato con la Pro Roma; ha anche fatto parte del giro azzurro. A Forlì dividerà il grosso del ruolo di ricevitore con Chiesa e Maroni, perché la titolare in campionato, l'americana Courtney Gano, verrà utilizzata come utility in campo interno in quanto può ricoprire, in modo eccellente tutti i ruoli interni, escluso lanciatore, sarà il Jolly su cui può contare lo staff forlivese. Lacatena è anche un eccellente interno (Seconda base, Interbase) e un battitore di rispetto, .346 la media nel campionato italiano di quest'anno.

Riepilogando: guidate in panchina per il quinto anno da Calixto Soça, affiancato da Giulio Brusa che a sua volta è al ventesimo anno con il club romagnolo, queste sono le ragazze impegnate in Coppa:

Lanciatori: Ilaria Cacciamani, Karla Claudio, Sierra Hyland, Carlotta Onofri, Matilde Zanotti;

Ricevitori: Elena Chiesa, Courtney Gano, Maria Lacatena, Beatrice Maroni;

Interni: Miriana Cerioni, Elisa Grifagno, Martina Laghi

Esterni: Elda Ghilardi, Veronica Onofri, Beatrice Ricchi.

lacatena Maria CatcherLe rivali di Forlì saranno le solite, vale a dire le due olandesi e la formazione céca; Malta è più che un outsider e si candida ad arrivare almeno sul podio. La favorita netta è l'Olympia Haarlem, che è la squadra detentrice del trofeo e che, a ribadire il pronostico, quest'anno sta dominando il sempre difficile campionato olandese. La Poderi dal Nespoli avrà tempo per studiarla, perché le due rivali si affronteranno solo nella seconda fase: prima c'è comunque da superare il girone iniziale, in cui Forlì se la vedrà nell'ordine con le céche, le polacche, l'altra squadra olandese, le danesi e le tedesche. Questo il calendario delle romagnole nella prima fase:

Lunedì 21: Zraloci Ledenice (ore 11.15)

Martedì 22: Hrabiny Wroclaw (ore 9:00); DSS Haarlem (ore 18:15)

Mercoledì 23: Hørsholm Barracudas (ore 11:15); Wesseling Vermins (ore 18:15)

Giovedì e venerdì mattina la seconda fase. Le semifinali iniziano venerdì pomeriggio, la finale si gioca sabato 26 alle ore 18.00.

Dal 26 Agosto al 2 Settembre, Nuoro Softball, HERONS (Heerhugowaard, Olanda), Supramonte Softball (Orgosolo, NU), Pink Ladies (Sassari), Avigliana (Torino), daranno vita ad un grande appuntamento per il softball categoria cadette. La Nuoro Softball replica organizzando un nuovo grande evento, dopo il campionato europeo del 2015, che ha visto le azzurrine di Simona Nava trionfare sul diamante nuorese.

Sandra GouverneurDoveva essere una settimana nuorese-olandese, ma l’occasione di potersi misurare con una delle nazioni più forti in Europa anche nel softball giovanile, spalancherà le porte del Campo “Francesco Sanna” di Nuoro per una festa di softball dal tono decisamente europeo. Una settimana di scambio sportivo-culturale, pensata circa due anni fa da Sandra Gouverneur (ex atleta del Nuoro) oggi coach delle Herons, e da Totoni Sanna (presidente Nuoro Softball) che ha sposato il progetto insieme a Mayra Liori e Simona Garau (coach delle cadette nuoresi due anni fa). Da qualche mese la realizzazione del progetto è stata affidata a Serenella Mele, addetta stampa della Nuoro Softball, che ha messo in moto una macchina organizzativa ormai collaudata. “La Nuoro Softball ha organizzato dal 1993, anno della fondazione, ad oggi, 21 tornei internazionali –ricorda Serenella Mele – sempre con pochi mezzi finanziari ma moltissimo entusiasmo. Possiamo dire di avere uno staff collaudato”.

Le HERONS saranno 12 giovanissime atlete, più tre allenatrici, giungeranno a Nuoro dalla città di Heerhugowaard, 50 km a nord di Amsterdam (Olanda): titolo nazionale di categoria nel 2016, diverse atlete nella rappresentativa regionale, un gran lavoro in corso per portare qualche elemento nella nazionale juniores sognando –perchè no- i giochi Olimpici di Tokyo 2020. Sono allenate da Mirjam Soumokil e Wendy van der Putten (hanno giocato con le Herons fino alla serie B olandese), ma anche da Sandra Gouverneur (vera super star del softball olandese, oggi tecnico federale), che ha calcato i campi di tutto il mondo a partire da quello del Terrasvogels, nella massima serie olandese. Terrasvogels che la Nuoro Softball conosce bene, protagonista nel 2012 proprio al “Francesco Sanna”, dove ha conquistato la Coppa delle Coppe battendo in finale la formazione nuorese (presente in quanto vincitrice della Coppa Italia ISL nel 2011). Gouverneur che dal Terrasvogels ha iniziato una carriera straordinaria di livello internazionale, che l’ha vista protagonista anche ai Giochi Olimpici di Pechino nel 2008; dal 2006 al 2009 ha indossato la maglia della Nuoro Softball, e della Sardegna dice sempre “la mia vacanza ideale è qui”.

Il gruppo olandese sarà ospitato da 12 famiglie di Nuoro: “Abbiamo pensato fin dal principio – dichiara Serenella Mele - che sarebbe stato bello far vivere queste giovanissime atlete nelle nostre case, accoglierle come figlie, amiche, immerse nelle nostre realtà e renderle parte delle nostre vite. Con l’auspicio che sia l’inizio di grandi amicizie. Nessuna selezione particolare per le famiglie ospitanti, a parte la presenza di figli più o meno coetanei, e la possibilità di comunicare in inglese. Famiglie nuoresi-olandesi per una settimana –prosegue l’addetta stampa del Nuoro – con figli che diventano “amici-ombra” e seguiranno allenamenti, partite, gite fuori porta, condividendo sette giorni sportivi ed interculturali”. All’evento, il patrocinio del Comitato Provinciale Unicef di Nuoro: “Trattandosi di sport praticato in questa occasione da atlete giovanissime, mi sembrava giusto portare l’attenzione anche sulle problematiche dell’infanzia”.

Il programma è ricco, con appuntamenti sportivi praticamente quotidiani, ma non solo: “Appena arriveranno a Nuoro, le atlete saranno presentate alle famiglie ospitanti, da quel momento saranno affidate a loro per qualche giorno –racconta Serenella Mele – il 27 assisteranno alla Sagra del Redentore, ma dal 28 agosto si giocherà. Allenamenti la mattina, partite al pomeriggio. Ho voluto fortemente inserire tra una partita e l’altra qualche appuntamento culturale (le atlete visiteranno il Museo Etnografico, la Casa di Grazia Deledda) ma anche turistico: parteciperemo ad una mini crociera nel Golfo di Orosei; approfittando della partita con la Supramonte Softball, visiteremo Orgosolo”.

Sul Campo “Francesco Sanna”, le Herons incontreranno più volte la Nuoro Softball, per l’occasione con una coach di eccezione come Marina Centrone;  ma anche le Pink Ladies di Sassari, che fanno parte del progetto voluto dalla Nuoro Softball e finalizzato a valorizzare il softball sardo. Quindi sarà la volta della Supramonte Softball di Orgosolo, che ha vinto di recente il titolo regionale cadette, e dell’Avigliana (TO).

Una settimana densa d’impegni, con la doverosa priorità al softball. Sabato 2 settembre, le cadette lasceranno il campo alla formazione senior della Nuoro Softball, che a partire dalle 18 affronterà il Taurus Parma per i play out: “Ci giochiamo non solo una stagione –dichiara Serenella Mele – ma 16 anni consecutivi nella massima serie nazionale. Vogliamo continuare a rappresentare la nostra città e la Sardegna in Italian Softball League. Aspettiamo il pubblico delle grandi occasioni, perché la squadra ne avrà bisogno”.

Tra il pubblico anche le cadette olandesi, con le famiglie che le hanno accolte, le “amicizie-ombra” di questi giorni nuoresi, in nome di quello sport che unisce, alimenta valori di rispetto, pace, cultura, fa vivere ancora di più un territorio con tanti problemi. “Lo staff Nuoro Softball saprà essere all’altezza –conclude Serenella Mele – auspicando che quanto di buono ancora una volta parte dallo sport, sia apprezzato, ed al softball siano rivolte tutte le attenzioni ed i riconoscimenti che merita. Invitiamo tutti gli appassionati di softball presenti in Sardegna, a venire a Nuoro per assistere alle partite e seguirci anche attraverso le nostre pagine social”.

Come scriveva anni fa qualcuno celebrando il ventennale della Nuoro Softball, ancora una volta: “Il softball continua a portare Nuoro nel mondo (attraverso le sue atlete straniere) ed il mondo a Nuoro, ed in tutta la Sardegna.  

Pagina 1 di 3

FIBS - Federazione Italiana Baseball Softball

A Bologna la FIBS incontra i rappresentati degli atleti delle società

Continua il dicembre di lavoro della Federazione che sabato 16 presso la consueta sede del CR FIBS Emilia Romagna si confronterà su vari temi con...

La Fortitudo Bologna annuncia l'acquisto di Giuseppe Mazzanti

Nel tradizionale pranzo degli auguri di Natale, la Fortitudo Bologna festeggia un regalo non da poco, assicurandosi le prestazioni di Giuseppe Mazzanti per la stagione...

Gli appuntamenti dei tryout per la Nazionale U12 baseball

Con lo sguardo all'Europeo di Budapest in programma dal 2 all'8 luglio 2018, lo staff del Team Italia ha comunicato gli appuntamenti dei tryout 2018...

Dai Winter Meetings una collaborazione sempre più stretta fra FIBS e MLB, anche in chiave...

È stata una missione intensa e faticosa, ma molto efficace quella che ha vissuto la delegazione FIBS, guidata dal Presidente Andrea Marcon, negli Stati Uniti,...

Il Baseball Softball Marche LAB organizza uno stage ad Ancona per la categoria U12

Domenica 17 Dicembre presso il PalaVeneto di Ancona dalle 9.30 alle 18.00 si terrà uno stage organizzato dal Baseball Softball Marche LAB riservato agli atleti...

News dal baseball internazionale

Squadre scatenate per l’acquisto dei rilievi

Published in: 2017Qualche anno fa si spendevano fiumi di parole sui soldi spesi per acquistare un partente. La situazione di Zack Greinke, firmato per 32...

Put a halo on Ian Kinsler

Published in: 2017Era dall’inizio del mercato invernale che i Los Angeles Angels erano in cerca di un seconda base. Dopo varie indiscrezioni e ricerche, la...

Marcell Ozuna è il nuovo slugger dei Cardinals

Published in: 2017Pochi minuti dopo la "denuncia" dell'agente Scott Boras per la svendita affrettata dei Miami Marlins, la franchigia della Florida piazza un'altra mossa che...

Il gomito di Shohei Ohtani è danneggiato

Published in: 2017Sembrava troppo idilliaco il sodalizio Angels - Shohei Ohtani, ma qualche retroscena emerso martedì ha gettato qualche ombra sulla salute dell'ex Nippon Ham Fighter. La...

La Gara 7 di Jack Morris: Il neo Hall-of-Famer la ricorda, con Smoltz

Published in: VideosIl miglior pitching duel in una Gara 7: era il 1991, erano gli Atlanta Braves e i Minnesota Twins. Con l'elezione a Cooperstown...

Le ultime gallerie fotografiche

Podcast

botr banner

Video Gallery

Quest’opera è rilasciata nei termini della licenza Creative Commons Attribuzione Non Commerciale – Condividi Allo Stesso Modo 4.0 (CC BY-NC-SA) il cui testo è disponibile alla pagina Internet http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/4.0/

Disclaimer

Baseball & Softball news è un progetto realizzato in collaborazione con FIBS - Federazione Italiana Baseball Softball. Un contenitore di notizie, video, fotografie dedicate al baseball italiano ed internazionale.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree